WHATSAPP: 349 88 18 870

Ragusa, in preda ai fumi dell'alcool danneggia a pugni i pannelli della mostra

Denunciato ed espulso un albanese di 22 anni. Ad allertare la Polizia una chiamata al 113. L'esposizione di architettura è in allestimento sul Ponte Nuovo del centro ibleo

Ragusa, in preda ai fumi dell'alcool danneggia a pugni i pannelli della mostra

E’ stato bloccato nella notte dai poliziotti delle Volanti della Questura di Ragusa il vandalo di 22 anni che ha distrutto alcuni pannelli della mostra di architettura in corso sul ponte nuovo in Via Roma a Ragusa.

L’intervento degli agenti ha evitato che il giovane, di origini albanesi, continuasse la sua azione distruttiva su tutte le litografie in esposizione grazie anche alla tempestiva segnalazione da parte dei cittadini.

In piena notte, infatti, un cittadino ha chiamato il 113 riferendo della presenza di un giovane intento a distruggere i pannelli facenti parti dell’allestimento della mostra di architettura in via Roma a Ragusa. Sul posto son giunti gli agenti delle Volanti che hanno bloccato il giovane che in preda ai fumi dell’alcol aveva appena distrutto a pugni tre litografie facenti parte della mostra. Probabilmente la furia distruttiva era nata da un lite che il giovane aveva avuto con una donna lì presente in sua compagnia. L’uomo è stato fotosegnalato e dagli accertamenti è emersa la sua posizione irregolare sul territorio nazionale ed è stato denunciato per danneggiamento aggravato e a suo carico è stato emesso il decreto di espulsione dal territorio nazionale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP