WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, con la mappa segnata a penna tentavano di raggiungere Milano

La Polizia ferroviaria ha fermato alla stazione tre ragazzini egiziani fuggiti da un centro di accoglienza

Catania, con la mappa segnata a penna tentavano di raggiungere Milano

Avevano una mappa, con l’itinerario segnato in rosso, e con questo dovevano recarsi a Milano dopo essere fuggiti da un centro di accoglienza. La Polizia Ferroviaria di Catania, ha bloccato e identificato tre minori egiziani fuggiti dal centro di accoglienza che li ospitava. I tre ragazzini, il più grande ha appena 16 anni, erano sbarcati a Pozzallo il 6 agosto scorso ed erano stati portati presso un centro di accoglienza per minori della provincia di Catania. In tasca, i tre giovani avevano una mappa con un tragitto segnato a penna che da Caltagirone li avrebbe portati a Milano, passando proprio per Catania. Dopo le procedure di identificazione, i minori sono nuovamente stati ricollocati in un centro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP