WHATSAPP: 349 88 18 870

Ex provincia di Enna, il commissario ha confermato le dimissioni

Si complica la situazione dei precari dell'Ente sulla soglia del dissesto

Ex provincia di Enna, il commissario ha confermato le dimissioni

Un’altra tegola sui precari che da più di 10 giorni protestano per la mancata firma dei nuovi contratti e per il mancato pagamento delle spettanze arretrate. Martedì il commissario Angela Scaduto ha firmato i documenti che la segretaria del Libero Consorzio ha portato a Palermo, poi ha comunicato al presidente Crocetta e all’assessore regionale competente le sue dimissioni irrevocabili. Ora la Regione dovrà attivare tutte le procedure per la nomina del nuovo commissario, che deve essere edotto della situazione del Libero Consorzio di Enna, che si trova sull’orlo del dissesto finanziario.

L’assessore regionale Luisa Lantieri, interpellata, ha comunicato che si sta lavorando sulla ripartizione di 9 milioni di euro, da cui potrebbero arrivare del soldi per pagare qualche spettanza ai 102 dipendenti precari, quindi si dovrà incominciare a discutere sulla realtà del Libero Consorzio ennese che sta sprofondando in una crisi che si preannuncia irrisolvibili. C’è stata la “grande fuga” dei dirigenti: Gioacchino Guarrera, dirigente del settore economico finanziario, ha preferito ritornare al ruolo di funzionario, l’ing. Colajanni è andato in pensione. L’unica che resta sulla plancia di comando è la dott. Antonella Buscemi che cerca di gestire l’ente e nel contempo discutere con i precari che continuano la loro protesta, occupando la sala del Consiglio. Una situazione anomala, difficile dove non si riesce a capire se è possibili una soluzione che possa essere condivisa da tutti, ma quelli che stanno peggio sono proprio i precari che non hanno un contratto, non hanno ricevuto un euro da tanto tempo e le famiglie boccheggiano, ma ci sono anche i disabili che non hanno assistenza, gli istituti superiori che non hanno soldi per la normale amministrazione e le strade provinciali che sono in pieno degrado.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa