WHATSAPP: 349 88 18 870

Lega Pro, c'è il derby con l'Akragas, Catania "obbligato" a vincere

E intanto in vista del match col Taranto appello delle due società alle tifoserie

Lega Pro, c'è il derby con l'Akragas, Catania "obbligato" a vincere

Il derby con l'Akragas, la festa per i settant'anni della società, la ricostruzione che deve passare attraverso i pericoli e le sabbie mobili della Lega Pro.

Giorni intensi per il Catania che si prepara a uno dei tre derby di Sicilia con la necessità di conquistare punti importanti per rimontare in classifica, per via dei sette punti di penalizzazione.

Domani pomeriggio il tecnico Rigoli presenterà la partita con la (scomoda?) veste di ex tecnico del club ospite. In serata, il Catania ha anche diffuso un comunicato insieme con il Taranto, in vista del confronto del 2 ottobre che i tifosi sentono in maniera particolare. Ecco il testo della lettera: «La Società Calcio Catania e la Società Taranto FC 1927, in occasione dell’incontro di calcio che vedrà impegnate tra qualche giorno le squadre che rappresentano le due Città sopracitate, sono concordi nell’individuare un nuovo modo di intendere lo sport, strumento utile per realizzare nuove forme di aggregazione e di spettacolo a cui debbano aver diritto di assistere tutte le tifoserie interessate e, a tal fine, si auspica una rottura definitiva con schemi e logiche di contrapposizione che nulla hanno a che fare con il mondo del calcio e con il tifo. Quest’ultimo appartiene a tutte le fasce sociali, alle famiglie, agli anziani, ai giovani, a chi, in definitiva, opera nella normalità quotidiana. Queste Società sono convinte che debbano prevalere valori forse, fino ad oggi, non sufficientemente considerati: la solidarietà, la tolleranza, il rispetto per le reciproche posizioni. Tutto ciò senza esasperazioni di toni, comportamenti e contrapposizioni talvolta inattuali. I Presidenti di Taranto e Catania si augurano, pertanto, che l’incontro di calcio fra le squadre che rappresentano queste Città, possa definirsi una giornata di sport nella quale debbano prevalere i valori che uniscono due grandi Città del Sud, due grandi culture, due grandi Comunità cittadine. Tutto ciò deve essere da esempio per un nuovo modo di intendere lo sport».

Nell'edizione in edicola due pagine dedicate al Catania calcio

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa