WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, il Consiglio comunale ha approvato nella notte lo schema del Prg

Il sindaco Orlando: "La dimostrazione del cambio culturale nell'ambito delle scelte di programmazione"

Palermo, il Consiglio comunale ha approvato nella notte lo schema del Prg

Il Consiglio comunale ha approvato questa notte lo schema di massima del Prg «Palermo 2025». Il Piano si compone degli studi agricolo-forestale e geologico, del progetto di massima del Piano regolatore generale, del rapporto preliminare ambientale. In tutto 155 elaborati redatti dagli uffici dell’area pianificazione del Comune.

«Un’altra conferma del cambio culturale che si sta realizzando nel settore strategico della pianificazione urbanistica - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - e di una nuova visione di città che punta a rigenerare, a fare nuove le cose e non a fare cose nuove. Uno strumento che getta le basi della Palermo di domani, una città vivibile che si ispira alla filosofia delle blue e delle green way, con grande attenzione per la rinascita e la riscoperta della costa, la depurazione del mare, la mobilità sostenibile, il recupero del patrimonio edilizio esistente e la valorizzazione delle tante aree verdi».

«Porgo i miei ringraziamenti alla Commissione urbanistica, al Consiglio comunale e all’Ufficio pianificazione urbana del Comune - ha aggiunto l’assessore al ramo, Giuseppe Gini - che si sono adoperati per realizzare questo importante traguardo. Mi piace definirlo un grande piano di manutenzione straordinaria che ha lo scopo di migliorare la qualità della vita, riappropriandosi di due cose fondamentali: il verde e il rapporto con il mare. Entro febbraio invieremo il nuovo Prg al Genio civile e, poi nuovamente, all’approvazione del Consiglio comunale».

«E' stato fatto un ottimo lavoro, riconosciuto da tutte le componenti politiche al di là del voto espresso - ha detto Alberto Mangano, presidente delle Commissione urbanistica -. E' un passaggio importante perché prefigura un piano regolatore che mette al centro la salvaguardia del 'capitalè territorio nelle sue valenze ambientali, naturalistiche, storiche e culturali, insieme a un’idea di città in cui nuovi servizi e infrastrutture possano offrire ai cittadini una migliore qualità della vita urbana».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa