WHATSAPP: 349 88 18 870

Pietraperzia, avvocato ferito a colpi di pistola mentre era in auto con la moglie

Antonio Giovanni Bonanno, 53 anni, è ricoverato in ospedale a Enna. Illesa la donna. Indagano i carabinieri

Pietraperzia, avvocato ferito a colpi di pistola mentre era in auto con la moglie

Raggiunto da tre colpi di pistola, appena sceso dalla sua Bmw, l’avvocato barrese Giovanni Antonio Bonanno, 53 anni, è in gravi condizioni. L’agguato è avvenuto nella serata di ieri, in contrada Pigna, nelle campagne di Pietraperzia dove il legale ha una proprietà. Il sicario avrebbe sparato con una pistola calibro 9, appena Bonanno è sceso dalla sua auto, all’interno della quale si trovava la moglie, rimasta illesa.

I colpi hanno raggiunto Bonanno al basso ventre. È stata la moglie a lanciare l’allarme. Il legale, che si occupa principalmente di processi civili, è stato sottoposto in mattinata ad un delicato intervento chirurgico all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. Un agguato di difficile lettura, sul quale si indaga battendo tutte le piste, da quella professionale a quella personale. Gli avvocati del Foro di Enna, questa mattina hanno indetto un’assemblea permanete e si astengono da tutte le udienze previste per oggi. Il legale è Barrafranca, ma la circostanza che l’agguato sia stato messo a segno nei pressi della villetta a Pietraperzia, lascia presupporre che chi ha sparato sapeva che Bonanno sarebbe andato in contrada Pigna, nella villetta che è di proprietà della suocera.

Nei giorni scorsi a Barrafranca sono stati esplosi tre colpi di fucile caricato a pallettoni contro l’abitazione di un carabiniere che presta servizio alla stazione di Pietraperzia, cittadina dove alcuni mesi fa è stato dato alle fiamme il portone di casa del sindaco Antonio Bevilacqua che era all’interno con i familiari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa