WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, rapinarono poliziotto con la benedizione della mafia: arrestati sette giovani

L'operazione della Squadra Mobile del capoluogo. La banda sarebbe legata al clan di Porta Nuova

Palermo, rapinarono poliziotto con la benedizione della mafia: arrestati sette giovani

La Polizia di Palermo ha arrestato sette giovani, ritenuti responsabili di una cruenta rapina a mano armata messa a segno lo scorso gennaio ai danni di un poliziotto palermitano, libero dal servizio, nel centro storico del capoluogo.

GUARDA LE FOTO

I rapinatori, dopo il raid, erano fuggiti a bordo di scooter, facendo perdere le proprie tracce attraverso i vicoli del centro storico. I provvedimenti di custodia cautelare in carcere sono stati emessi dal Gip di Palermo. Uno dei presunti componenti del gruppo criminale è stato arrestato in una cittadina del centro-nord Italia, dove risiedeva.

GUARDA IL VIDEO

Alcuni degli arrestati dovranno rispondere, a vario titolo, anche delle accuse di detenzione e porto illegale di armi da sparo e di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La banda, secondo le indagini, avrebbe legami con le famiglie mafiose del mandamento di «Porta Nuova».

In manette sono finiti: Stefano Randazzo, Francesco Paolo e Salvatore De Luca, Manuel Miccichè, Benito Micciché e Francesco Oaolo Pavonita (quest’ultimo ai domiciliari).

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa