WHATSAPP: 349 88 18 870

Scordia, lascia le impronte sullo scotch per legare anziana: arrestato

Roberto Zammataro sarebbe uno dei banditi autori della rapina lo scorso 4 gennaio

Scordia, lascia le impronte sullo scotch per legare anziana: arrestato

Roberto Zammataro

Sarebbe uno dei due banditi che il 4 gennaio scorso ha fatto irruzione nella casa di una vedova di 82 anni, a Scordia, che,dopo essere stata immobilizzata e imbavagliata con del nastro adesivo su un divano, è stata derubata di 500 euro e di alcuni oggetti d’oro.

E l’accusa contestata a Roberto Zammataro, 28 anni, arrestato da carabinieri in esecuzione di un provvedimento del Gip di Caltagirone su richiesta della locale Procura. E’ stato identificato dai rilievi eseguiti da militari del Ris di Messina sul nastro adesivo utilizzato per imbavagliare la vittima, sul quale sono state trovate le sue impronte papillari. Zammataro, dopo la notifica dell’ordinanza cautelare, è stato condotto in carcere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa