WHATSAPP: 349 88 18 870

Palagonia, Leonardo ucciso per un debito di 3 mila euro. L'omicida: "Ha sparato prima lui, io ho risposto al fuoco"

In manette, dopo essersi costituito ai carabinieri, è finito Francesco Calvagno di 57 anni. E' lui l'uomo che ha sparato al consigliere comunale Marco Leonardo

Palagonia, Leonardo ucciso per un debito di 3 mila euro. L'omicida: "Ha sparato prima lui, io ho risposto al fuoco"

Palagonia. Si chiama Francesco Calvagno, di 57 anni, l’uomo che ieri a Palagonia (Catania) ha ucciso il consigliere comunale Marco Leonardo, di 41 anni. L'uomo, che ieri si è costituito presentandosi ai carabinieri confessando l’omicidio, ha parlato di un credito di 3 mila euro che vantava da Leonardo - non è chiaro se il debitore fosse la vittima o se fosse solamente un intermediario - e dell’incontro con Leonardo nel bar di via Vittorio Emanuele.

Calvagno ha detto che dopo un alterco verbale il primo a sparare è stato il consigliere comunale, impugnando una pistola calibro 7.65, e di aver risposto al fuoco con un revolver calibro 38. Dalle indagini dei carabinieri è emerso che il colpo che ha ferito alla gamba il barista, al momento estraneo al conflitto a fuoco tra Leonardo e Calvagno, è stato esploso dalla pistola del consigliere comunale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa