WHATSAPP: 349 88 18 870

Oltre cento beni confiscati consegnati ai Comuni

La cerimonia nella sede della sede di Palermo dell'Agenzia nazionale. Il prefetto Postiglione li ha trasferiti ai Comuni del Palermitano e del Trapanese

Oltre cento beni confiscati consegnati ai Comuni

Nella sede di Palermo dell’Agenzia Nazionale, il prefetto Umberto Postiglione, direttore dell’ Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, ha consegnato oggi ai sindaci di diversi comuni delle province di Palermo e Trapani 101 immobili confiscati alla mafia tra fabbricati, appartamenti e terreni da destinare per finalità istituzionali e sociali. Nel corso della stessa cerimonia Postiglione ha consegnato alla direzione regionale Sicilia dell’ Agenzia del demanio ulteriori 4 immobili che verranno mantenuti al patrimonio dello Stato e destinati ad alloggi di servizio e pertinenze delle forze dell’ordine.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa