WHATSAPP: 349 88 18 870

Biancavilla, stalking alla sua ex e rapina al nuovo compagno di lei: arrestato

I carabinieri hanno eseguito un provvedimento del gip del Tribunale di Catania che ha accolto la richiesta della Procura etnea

Biancavilla, stalking alla sua ex e rapina al nuovo compagno di lei: arrestato

Non accettava la separazione dalla moglie ed oltre a danneggiarla, violarne il domicilio, aggredirla e minacciarla di morte, avrebbe, con un complice, tentato di rapinare il nuovo compagno della donna.

Per questo motivo i carabinieri hanno arrestato a Biancavilla (Catania) un 28enne ed un suo amico di 25. Il primo - ora rinchiuso nel carcere di Catania - è accusato di maltrattamenti, violenza sessuale, lesioni gravi, violazione di domicilio, danneggiamento e tentativo di rapina in concorso; il secondo, posto ai domiciliari, deve rispondere di tentativo di rapina e lesioni gravi. I militari hanno eseguito una ordinanza di misura cautelare emessa dalla Procura dopo indagini dei carabinieri avviate dopo una denuncia della donna.

I maltrattamenti e le aggressioni nei confronti della donna sarebbero cominciati nel febbraio del 2016 da parte del 28enne, che avrebbe inoltre colpito il nuovo compagno della ex moglie con un tondino in ferro al capo e al gomito per sottrargli il telefono cellulare. La rapina non fu portata a termine perché la vittima riuscì a fuggire; l’ex marito successivamente l’avrebbe più volte minacciata di morte. I militari hanno accertato che in un’altra occasione il 28enne aveva raggiunto la donna sul posto di lavoro e l’aveva aggredita a colpi di catena e colpita con un pugno in viso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa