home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Quelle strane bolle che emergono dal mare di Maddalusa

MareAmico ha diffuso un video: in acqua colonne di piccole bolle di gas che si sprigionano dalla sabbia. Intorno alla zona era apprezzabile un forte odore di uovo marcio. «Speriamo non si tratti di fenomeni di vulcanesimo secondario».

Il video diffuso dalla delegazione provinciale di MAreAmico. Nel mare di Maddalusa a San Leone (Agrigento) sono comparse in acqua colonne di piccole bolle di gas che si sprigionavano dalla sabbia. Intorno alla zona era apprezzabile un forte odore di uovo marcio. «Speriamo non si tratti di fenomeni di vulcanesimo secondario». Gli ambientalisti hanno intanto prelevato dei campioni d'acqua e che sono stati consegnati all'Arpa per le analisi di rito.

Ma a spegnere l'allarme ci ha pensato il naturalista Antonio Vanadia: «Si tratta di gas prodotto dalla decomposizione di materia organica. E' idrogeno solforato che ha infatti il caratteristico odore di tuorlo d'uovo sodo».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO