home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania: rotatoria di Nesima chiusa, il traffico in tilt

Lunghe code e disagi per gli automobilisti lungo la Circonvallazione

Come prevedibile si sono formate lunghe code, con disagi per gli automobilisti, a causa della chiusura al traffico della rotatoria di Nesima della circonvallazione dopo che indagini strumentali avevano evidenziato il rischio di cedimenti stradali. "Si è subito provveduto - ha spiegato l'assessore alla Mobilità del Comune di Catania Rosario D'Agata, recatosi sul posto con tecnici e ufficiali dei Vigili urbani tenendo costantemente informato il sindaco Enzo Bianco - a posizionare i new jersey per delimitare la zona da chiudere al traffico e diverse pattuglie della Polizia municipale sono state inviate a pattugliare l'areaÌ.

Ma già stamattina c'è stato il caos con lunghe code e traffico in tilt come documenta il video di Orietta Scardino.

A distanza di soli quattro giorni  dal mercoledì nero dellaa circonvallazione, questa arteria strategica per la circolazione automobilistica in città è ripiombata nel caos più totale. Ma stavolta non c’entra la pioggia o l’arrivo in città “del triplo di auto che la circonvallazione possa contenere”, come aveva detto il comandante della polizia municipale Stefano Sorbino.

La causa questa volta è stato il rischio concreto di cedimento della sede stradale in prossimità della rotatoria di Nesima, quella, per intenderci, all’altezza dell’ospedale Garibaldi. Se ne sono accorti, ieri intorno alle 9,30, i tecnici e gli operai specializzati della ditta che, sottoterra, sta lavorando senza soluzione di sosta, domeniche comprese, per completare la metropolitana. Vedendo che le pareti sopra di loro presentavano delle forti criticità strutturali, proprio in corrispondenza della rotonda di Nesima, i tecnici hanno informato la polizia municipale che ha subito inviato una pattuglia per chiudere al transito veicolare gran parte della sede stradale. In pochi minuti, com’era normale che succedesse, anche ieri il traffico sulla circonvallazione è impazzito. E questa mattina c'è stato il replay. 

Lunghe file si sono formateper tutta la giornata, su entrambe le carreggiate del viale Felice Fontana, del viale Lorenzo Bolano, del viale Usodimare e della via Palermo. Si procedeva molto lentamente in direzione Misterbianco, in modo leggermente più spedito in direzione Ognina, ma sempre con tempi di attesa lunghissimi. Tanto che sul posto, oltre i vigili urbani, è arrivata anche la protezione civile.

Per tutta la giornata di ieri la rotonda è rimasta chiusa quasi interamente e sottoterra una squadra formata da 80 operai ha lavorato senza sosta, dividendosi in turni e alla presenza di ingegneri, per cercare di risolvere il problema in una corsa contro il tempo che si spera possa concludersi entro la tarda sera di oggi. Se no, domani sarà ancora caos.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa