home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, all'aeroporto una panchina rossa per dire no alla violenza sulle donne

Anche la Sac ha aderito all'iniziativa promossa dalle madri due ragazze uccise in Sicilia

Anche la Sac, la società che gestisce l’aeroporto di Catania, ha aderito all'iniziativa della Panchina Rossa, la campagna di sensibilizzazione in ricordo di tutte le vittime di femminicidio promossa dalle mamme di Laura Russo e Giordana Di Stefano, due giovani donne barbaramente assassinate in Sicilia.

Al progetto è stata dedicata una delle sedute esterne, collocata sotto la pensilina del Piano Partenze e completata da una targa bilingue e con una frase di Papa Giovanni Paolo II. Alla consegna della Panchina Rossa, insieme alla Presidente e all'Amministratore Delegato di SAC, Daniela Baglieri e Nico Torrisi, hanno preso parte anche Pietro Agen, Presidente della Camera di Commercio del Sud-Est, i componenti dell'Assemblea dei soci e del Cda, l'Amministratore unico di SAC Service, Giuseppe Interdonato, che ha coordinato l'iniziativa, dirigenti della società di gestione, il direttore Enac di Catania, rappresentanti delle forze dell'ordine che operano nel terminal e addetti aeroportuali. Nel corso della cerimonia, Giovanna Zizzo e Vera Squadrito, madri delle due vittime impegnate a promuovere il progetto fra comuni ed enti pubblici in Sicilia, hanno spiegato che questa nell'Aeroporto di Catania è la 54esima "Panchina Rossa".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO