home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Vittoria, furto con spaccata e fuga ad alta velocità nell'isola pedonale: arrestato

La Polizia dopo un pericolo inseguimento ha arrestato un ventenne. Caccia al complice che è riuscito a darsi alla fuga

Usano un’auto a mo’ di ariete e poi si danno alla fuga per le strade di Vittoria per sfuggire all’inseguimento di una volante del Commissariato di Polizia. I ladri dopo avere sfondato la vetrina aveva portato via il registratore di cassa.

Il proprietario ha subito allertato la Polizia che dopo un brevissimo giro di perlustrazioni hanno individuato nei dintorni della “Fontana della Pace” un’autovettura, risultata rubata, uguale a quella utilizzata per il furto, con a bordo due persone che, alla vista della Polizia, hanno subito provato a fuggire nonostante l’alt. A quel punto ne è scaturito un pericolosissimo inseguimento ad alta velocità per le vie del centro cittadino, durato circa 20 minuti.

I banditi hanno anche cercato di speronare la volante della Polizia e hanno anche percorso ad alta velocità l’isola pedonale della centralissima via Cavour, che in quel momento era gremita di persone, fino alla Piazza del Popolo, dove si svolge la movida vittoriese mettendo a grave la moltitudine di persone presenti. Poi l’auto è finita contro un muro, con il passeggero che è sceso dandosi alla fuga, mentre l’autista Giovanni Giliberto di 20 anni è stato arrestato. Gli stessi due sono gli autori di un altro furto con spaccata in una farmacia di Comiso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO