home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Quindicenne di Gela ruba scooter a Marina di Ragusa: denunciato

Il ragazzo, insieme ad un complice che non è stato individuato, aveva portato via il ciclomotore da un'abitazione all'interno di un residence. Ha ammesso le sue responsabilità e ha riconsegnato la refurtiva

Marina di Ragusa (Ragusa) - La Squadra Mobile della Questura di Ragusa ha  denunciato un giovane di 15 anni, A.A., gelese per il furto in un' abitazione, di ciclomotore. Gli investigatori della Squadra Mobile di Ragusa sono stati contattati dalla vittima del furto, un giovane ragusano che aveva subito il reato a Marina di Ragusa durante le ferie estive. Il ragazzo aveva presentato formale denuncia indicando tra le altre cose un impianto di videosorveglianza sito vicino al luogo del furto.

Grazie alla visione delle immagini, e mediante l’utilizzo di speciali software, i poliziotti sono riusciti a risalire ad un numero di targa del complice che accompagnava il ladro. Uno dei due indossava il casco, l’altro no, pertanto le indagini si sono concentrate su questo giovanissimo ragazzo a volto scoperto.

Dall’incrocio dei dati estrapolati dai sistemi d’indagine informatici è stato possibile riconoscere il minore. I due giovanissimi autori del reato (uno ancora è da individuare) erano entrati in un residence di Marina di Ragusa, popolato prevalentemente in estate e una volta dentro una delle abitazioni, hanno rotto il bloccasterzo in pochissimi secondi e hanno portato via un motorino senza neanche accenderlo. 

Gli autori del reato provenivano da Gela a bordo di un scooter; dopo aver spinto il ciclomotore rubato in una zona isolata, lo hanno smontato. Ieri i poliziotti della Squadra Mobile hanno formalizzato a Gela, a casa del 15enne, la denuncia del minore che accompagnato dal padre, ha subito ammesso le proprie responsabilità, riconsegnando lo scooter agli investigatori. Immediatamente è stata contattata la vittima che è potuta così rientrare in possesso dello scooter dopo meno di 48 ore dal furto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa