home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Quattro presunti scafisti fermati per sbarco a Pozzallo

Due nigeriani e due senegalesi sono stati individuati dalla Squadra Mobile della Questura di Ragusa come i responsabili dello sbarco di 526 migranti avvenuto nel giorno di Pasqua


Pozzallo (Ragusa) - La Polizia di Stato di Ragusa ha fermato quattro presunti scafisti, due nigeriani e due senegalesi, dello sbarco di 526 migranti, avvenuto il giorno di Pasqua a Pozzallo. 

Secondo la Squadra Mobile i quattro si erano accordati con i libici per condurre i gommoni. Tra i migranti anche il corpo di un ventenne nigeriano morto per disidratazione così come accertato da una prima ispezione cadaverica del medico legale. Tra gli extracomunitari arrivati, due nigeriani che erano già stati in Italia ed espulsi con rimpatrio coatto. Uno di loro è stato arrestato perché ha fatto reingresso eludendo i controlli di frontiera prima dei 5 anni previsti dalla legge.

Nel 2017 presso l’Hot Spot di Pozzallo hanno già fatto ingresso 2977 in occasione di 9 approdi; nel 2016 erano arrivati 18.488 migranti in occasione di 56 sbarchi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO