home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Usa, poliziotti prendono a pugni una donna in spiaggia

Ecco il video che riprende le violenze della polizia di Wildwood nel New Jersey (Stati uniti), dove una ragazza di 20 anni, Emily Weinman, che era in spiaggia con il marito, la figlia piccola e un gruppo di amici, è stata sorpresa presa a pugni da un poliziotto con il quale ha avuto un alterco. Secono la polizia la ragazza sarebbe stata sorpresa a bere birra dalla polizia che le ha chiesto di esibire un documento di identità. Il limite di legge per bere alcolici nello Stato, infatti, è di 21 anni. La donna è stata sottoposta anche a un alcol test che è risultato comunque negativo. Ma, a questo punto, ha fatto un’osservazione al poliziotto dicendo: «Possibile che non avete cose più importanti da fare che non controllare i documenti a chi beve in spiaggia?». L’agente le ha allora chiesto le generalità per denunciarla, lei ha rifiutato e il poliziotto l’ha immobilizzata a terra, tirandole ben due pugni sulla testa. Intorno tutti gridavano mentre una delle persone presenti ha postato su Twitter il video di quanto era accaduto. Emily Weinman è stata denunciata per aggressione a pubblico ufficiale e rischia anni di carcere. Gli agenti sono stati sottoposti a un’inchiesta interna e sono stati spostati a mansioni amministrative.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO