Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Adnkronos

Energia: Regina, ‘caro prezzi rischia di compromettere competitività manifattura’

Di Redazione |

Roma, 15 feb. “L’emergenza energetica rischia di compromettere in modo irreversibile la competitività della manifattura italiana che, avendo recuperato nel 2021 oltre 450 mld di attivo della bilancia commerciale del Paese, rappresenta la miglior garanzia per la tenuta del debito pubblico italiano”. Ad affermarlo è Aurelio Regina, Delegato del Presidente di Confindustria per l’Energia che è intervenuto in occasione dell’incontro promosso da Confindustria Veneto sulla Regione Veneto sul tema emergenziale del caro energia.

“Ora – sottolinea Regina – serve rendere il Paese più competitivo a livello energetico autorizzando l’uso delle risorse nazionali di gas. Si tratta di una scelta che porterà un triplice vantaggio: più sicurezza, maggiore economicità e riduzione delle emissioni per il trasporto. In questa fase, Governo e Regioni devono cooperare in modo costruttivo per uscire dall’emergenza adottando scelte che restituiscano fiducia al sistema produttivo del Paese, in modo da garantire occupazione ed evitare delocalizzazione di capacità produttiva”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: