Notizie Locali


SEZIONI
Catania 19°

Adnkronos

Fdi: inchiesta lobby nera, pm ‘caso trolley è un reato impossibile’

Di Redazione |

Milano, 12 gen. Un “reato impossibile” in quanto il denaro promesso, in realtà, “non era contenuto nella valigia consegnata e, a monte, non era nella disponibilità del giornalista, il quale ha solo finto di avere alle spalle un’azienda in grado di procurare il denaro”. Sono le conclusioni del pm di Milano Giovanni Polizzi che nella richiesta di archiviazione sulla presunta ‘lobby nera’, risolve così il noto caso del trolley che il cronista di Fanpage avrebbe dovuto consegnare per dimostrare la tesi giornalista di finanziamento illecito a favore di candidati di Fratelli d’Italia e Lega nella corsa al voto del 3 e del 4 ottobre 2021.

Il trolley conteneva libri sull’Olocausto e copie della Costituzione e per questo il pm ravvisa gli estremi del “reato impossibile” nella misura in cui, l’assenza di denaro all’interno della valigia “non era dovuta a una temporanea o accidentale mancanza, ma a una originaria e assoluta insussistenza nel caso di specie”. In altri termini, “non solo, fin dall’inizio, il denaro non avrebbe dovuto esserci perché non era intenzione del giornalista finanziare effettivamente le campagne elettorali, ma non era nella valigia proprio perché, in radice, quel denaro non esisteva, cosi come non esisteva la società – fittizia appunto – che avrebbe dovuto erogarlo”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: