Notizie Locali


SEZIONI
Catania 19°

Adnkronos

Mattarella: ‘democrazia lungo cammino scritto nella Costituzione’

Di Redazione |

Roma, 15 feb “I segni e i semi lasciati nella nostra storia dai principi fondamentali della Carta costituzionale rappresentano tuttora il nostro patrimonio più prezioso”. Lo scrive Sergio Mattarella nella prefazione al libro di Ernesto Maria Ruffini ‘Uguali per Costituzione. Storia di un’utopia incompiuta dal 1948 a oggi’ pubblicata sul ‘Corriere della sera’.

Il libro “passo dopo passo, ci riporta al momento in cui l’Italia usciva dalla tragedia della dittatura e della guerra e, nella libertà, cominciava a costruire la sua nuova democrazia”, scrive il capo dello Stato sottolineando tra l’altro che “non sempre è stato un cammino facile. Semmai, a volte, faticoso. Di certo inarrestabile, anche se per molti aspetti ancora incompleto. Capace di porsi nuovi traguardi, da raggiungere insieme”.

Per Mattarella, “ognuno di noi come singolo cittadino e tutti insieme come comunità dobbiamo sentire la responsabilità di continuare a tessere la tela dell’uguaglianza con il filo che ci è stato consegnato dalle generazioni che ci hanno preceduto”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: