Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Adnkronos

Milano: sgominata banda accusata di tentato omicidio e traffico di droga, 2 sono ricercati

Di Redazione |

Milano, 19 feb. I carabinieri della compagnia di San Donato Milanese hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Lodi nei confronti di 5 soggetti nordafricani, due dei quali sono attualmente irreperibili ed attivamente ricercati. E’ accaduto lòo scorso 16 febbraio nel comune alle porte di Milano. Il gruppo è ritenuto responsabile, a vario titolo, di una serie di reati tra cui tentato omicidio in concorso, porto abusivo di armi e traffico illecito di sostanze stupefacenti, commessi tra settembre e dicembre 2023, a San Giuliano Milanese.

Le indagini, condotte dai carabinieri sotto la direzione della procura di Lodi e sviluppate attraverso attività tecniche di intercettazione telefonica, testimonianze, individuazioni fotografiche e analisi dei controlli del territorio e delle immagini degli impianti di videosorveglianza presenti nel contesto cittadino, hanno permesso di documentare una capillare attività di spaccio di cocaina e hashish, oltre ad una correlata violenta contrapposizione tra due fazioni per la spartizione e il controllo del territorio, culminata in due episodi di tentato omicidio, il primo commesso il 27 settembre 2023, l’altro il 30 novembre dello stesso anno, ad opera di componenti degli opposti schieramenti con l’utilizzo di armi da fuoco, coltelli e bastoni.

Tre persone sono state arrestate in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; un quarto soggetto è stato trovato in possesso di un revolver 44 magnum, carico e pronto all’uso, occultato all’interno della propria autovettura. Altre due persone sono state denunciate a piede libero per detenzione ai fini di spaccio, mentre altre 2 sono state segnalate all’Autorità prefettizia per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti. In tutto sono stati sequestrati 157 grammi di cocaina e 75 grammi di hashish, in dosi preconfezionate. Nel corso delle perquisizioni a carico di ulteriori soggetti indagati, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro circa 16mila euro in contanti.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: