Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Adnkronos

Milano: trapper Shiva, ‘in carcere compreso errori, voglio solo fare musica’ (2)

Di Redazione |

Nelle lunghe dichiarazioni spontanee, il 24enne parte dal raccontare chi è: “sono un musicista, la mia passione, sin da bambino, è sempre stata la musica. Grazie a tanti sacrifici e molta determinazione sono riuscito, negli ultimi anni, ad affermarmi a livello nazionale e internazionale, realizzando così il mio sogno di fare la cosa che più amo nella mia vita”.

Un successo che gli ha permesso di fondare uno studio di registrazione, la Milano Ovest, “nata con il preciso intento di offrire uno spazio e degli strumenti alla creatività dei giovani ragazzi della periferia milanese e non, consentendogli di coltivare le proprie passioni musicali come alternativa ad una vita spesso caratterizzata da emarginazione sociale e culturale” dice rivolgendosi ai giudici. Il trapper è anche presidente di una squadra di calcio, iniziativa nata per “dare un’occasione ai giovani meno fortunati di me, per toglierli, appunto, dalla strada e incoraggiarli verso un regolare percorso sportivo. Ho una particolare attenzione verso il sociale e per tutti coloro che vivono una vita difficile” spiega chi con un’infanzia “difficile” prova a mettere in comune “una parte della mia fortuna”.

La Milano Ovest “per me quindi rappresenta, tutt’oggi, la mia casa, il luogo dove riesco ad accrescere il mio lavoro e trasmetterlo a tutte le persone dentro e fuori. In alcuni momenti della mia vita la notorietà ha, purtroppo, rischiato invece di travolgermi perché sono partito dal nulla e all’improvviso mi sono ritrovato ad avere tutto, rischiando, delle volte, di sentirmi catapultato in una dimensione quasi surreale” conclude Shiva la cui intenzione è di concentrarsi solo sulla musica.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: