Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Adnkronos

Monza: 143 medici della provincia a scuola di difesa personale in questura

Di Redazione |

Milano, 17 ott.Parte oggi, nella sede della questura di Monza e della Brianza, un corso di difesa personale rivolto a 143 medici della provincia. L’iniziativa, fortemente voluta dal presidente dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri della provincia di Monza e della Brianza, Carlo Maria Teruzzi, e che ha trovato la disponibilità del dipartimento di pubblica sicurezza e del questore Marco Odorisio, è stata ideata dopo una serie di aggressioni avvenute nei confronti del personale sanitario. L’obiettivo è insegnare agli operatori sanitari a prevenire e gestire eventuali episodi di violenza e criticità.

Il corso si svolgerà nella palestra della questura e coinvolgerà in tutto 143 medici iscritti all’Ordine dei medici della provincia di Monza e della Brianza, tra cui 108 donne e 35 uomini di età compresa tra i 30 ed i 65 anni, a cui sarà data la possibilità di apprendere tecniche di difesa da strangolamento, da aggressioni con presa al camice o bloccaggio delle mani, ma anche affrontando tecniche di contrasto a seguito di contatto corpo a corpo in uno scenario a terra.

Gli incontri sono tenuti dall’istruttore di arti marziali della polizia di Stato, assistente capo coordinatore Danilo Bignone, già appartenente alle fiamme oro, campione italiano assoluto di lotta, cintura nera di judo, allenatore di lotta e istruttore di arti marziali miste, in servizio presso la questura di Monza e della Brianza, con la supervisione del commissario Capo Alessandro Barone. L’inaugurazione si terrà alle 16 di oggi alla presenza del questore e del presidente dell’Ordine dei medici. Alla prima sessione di incontri parteciperà un primo gruppo di 20 medici formato da 16 donne e 4 uomini.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: