Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Calcio: Infantino, 'in Europa si gioca un Mondiale ogni due settimane'**

Di Redazione

Roma, 26 gen. Il presidente della Fifa Gianni Infantino ha criticato il comportamento europeo nel dibattito sulla Coppa del Mondo da tenersi ogni due anni invece che ogni quattro. "Vediamo che il calcio si sviluppa in una direzione in cui alcuni hanno tutto e la maggioranza non ha niente", ha detto il presidente dell'organo di governo del calcio mondiale al Consiglio europeo di Strasburgo. "In Europa i Mondiali si svolgono due volte a settimana perché i migliori giocatori del mondo giocano in Europa".

Pubblicità

Anche all'interno dell'Europa è stato sottolineato che ci sono grandi disparità con le leghe d'élite che attirano la maggior parte dei migliori giocatori e la maggior parte dei club che non giocano in competizioni continentali. Il Consiglio stava discutendo una relazione della Commissione "Amministrazione del calcio: economia e valori". Il cambiamento del ciclo della Coppa del Mondo è un argomento estremamente controverso con le potenti confederazioni europee e sudamericane contrarie.

Infantino, invece, insiste: "Dobbiamo includere il mondo intero", e si riferisce in particolare all'Africa. "Dobbiamo dare agli africani la speranza che non debbano attraversare il Mediterraneo per poter forse avere una vita migliore qui", ha detto. "Dobbiamo dare loro opportunità e dignità". Infantino ha anche difeso il Qatar, ospite della Coppa del Mondo 2022, per il suo record di diritti umani, dicendo che un cambiamento non potrebbe avvenire rapidamente. "In Europa ci sono voluti secoli e secoli", ha detto. "C'è molto da fare, molto da cambiare. Dobbiamo mantenere la pressione ma anche riconoscere che ci sono stati dei cambiamenti".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: