Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Intel: Tribunale Ue annulla multa Commissione da 1,06 mld**

Di Redazione

Roma, 26 gen. - Il Tribunale Ue ha annullato la multa da 1,06 miliardi inflitta nel 2009 a Intel dalla Commissione Europea che contestava al produttore di microprocessori Intel "per aver abusato della sua posizione dominante sul mercato mondiale dei processori x86 , nel periodo tra l'ottobre 2002 e il 2007, mettendo in atto una strategia volta a estromettere dal mercato i suoi concorrenti".

Pubblicità

La Commissione lamentava "due tipi di condotte commerciali adottate da Intel nei confronti dei suoi partner commerciali, vale a dire restrizioni allo scoperto e sconti condizionati". Inizialmente il ricorso proposto da Intel era stato integralmente respinto nel 2014 dal Tribunale, ma nel 2017 dopo l'impugnazione del gruppo americano, la Corte Ue aveva annullato tale sentenza e rinviato la causa dinanzi al Tribunale. Oggi il Tribunale ha deciso che l'analisi di mercato realizzata dalla Commissione "è incompleta e, in ogni caso, non permette di dimostrare in modo giuridicamente sufficiente che gli sconti controversi della ricorrente erano in grado di o idonei ad avere effetti anticoncorrenziali".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: