Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Manovra: Conte, superbonus traina crescita, via tetto Isee non è 'bla bla bla''**

Di Redazione

Roma, 1 dic. "Crescita, lotta per la tutela dell'ambiente e contro i cambiamenti climatici possono viaggiare insieme, per noi del Movimento 5 Stelle non è mai stata una questione di “bla bla bla”. Lo dimostrano i fatti, i numeri". Così il leader del M5S Giuseppe Conte, tornando a chiedere, in un post su Facebook, "il superamento di paletti come il tetto Isee per il Superbonus: non è il momento di rallentare né la crescita economica né tantomeno la sfida del secolo, la lotta al cambiamento climatico. E' il momento di decidere. Subito".

Pubblicità

"Oggi Il Sole 24 Ore - esordisce l'ex premier nel suo post - parla di balzo 'clamoroso' dell'edilizia e di una grande spinta dal Superbonus 110% ideato dal Movimento 5 Stelle. Secondo il Rapporto del servizio studi Camera-Cresme le misure che abbiamo messo in campo in questi anni con Superbonus e altre agevolazioni per le ristrutturazioni verdi hanno portato a lavori per 51,2 miliardi, più 82% rispetto al 2020; con un aumento dell'80% dei posti di lavoro, che toccano il mezzo milione. Solo con il Superbonus si sono registrati 11,6 miliardi di interventi effettuati.

"Si investe, si interviene sugli edifici e si riducono l'impatto sul clima, sull'ambiente, l'inquinamento. Anche qui i numeri ci confortano: grazie al 110% possiamo superare gli obiettivi fissati dal nostro Piano nazionale energia e clima. Con il Superbonus abbiamo infatti già risparmiato energia per una quota pari a 0,2 Mtep/anno: si tratta del risparmio energetico in tonnellate di petrolio equivalente. Con la proroga della misura siamo destinati ad andare più veloci del target annuale dello 0,33 inserito nel Piano". Dunque, "di fronte a tutto questo il M5S insiste a gran voce per il superamento di paletti come il tetto Isee per il Superbonus".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: