Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Mattarella: 'Ue governi fenomeno migratorio o ne saremo travolti'** (5)

Di Redazione

Del resto “il Continente africano rappresenta il partner naturale per l'Unione europea: l'altra faccia di una stessa medaglia. Abbiamo bisogno gli uni degli altri”. La sfida perciò “riguarda la possibilità di una trasformazione epocale, che consentirà di creare nuove opportunità economiche per le decine di milioni di giovani africani che, da qui al 2050, quando la popolazione dell'Africa supererà i due miliardi di abitanti, si affacceranno sul mercato del lavoro".

Pubblicità

"Un modello di crescita endogeno e integrato, rispettoso dell'ambiente e delle persone, rappresenta la migliore risposta a incontrollati e spesso rovinosi fenomeni migratori che, se nell'immediato possono apparire tormentati e fragili rimedi nei confronti di una pressione demografica in crescita impetuosa e offrono, con le rimesse di emigranti, un contributo finanziario ai Paesi d'origine, nel lungo periodo privano questi di loro importanti energie, finendo per incidere negativamente sulle loro possibilità di sviluppo”.

Non bisogna infatti dimenticare, avverte il Capo dello Stato, che “le migrazioni di massa rappresentano, per il Continente africano, la più dolorosa spoliazione di futuro dei tempi contemporanei: milioni di persone in fuga impoveriscono le società civili africane e rappresentano il pedaggio più doloroso al disordine e alla sopraffazione e condizioneranno la stessa capacità di sviluppo”. (di Sergio Amici)

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: