Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Olimpiadi: Onorato (assessore Sport Roma), 'rifiuto Giochi peccato mortale'**

Di Redazione

Roma, 1 dic. - "Il rifiuto delle Olimpiadi è stato un peccato mortale. Roma 2024 è una clamorosa occasione persa. Il Medioevo si è abbattuto sulla nostra città. Ma per fortuna dopo il Medioevo c'è l'Età Moderna. Noi vogliamo unire turismo, moda, grandi eventi e sport. Vogliamo fare sistema, attrarre investimenti. Creare lavoro. Chissà oggi dopo qualche anno anche la Raggi sarebbe critica su quella folle scelta. Oggi dobbiamo pensare al presente e al futuro. Dispiace, certo, perché Roma ha tutte le qualità umane, sportive per competere e con la rinuncia alle Olimpiadi ha raggiunto il suo punto più basso”. Lo ha detto Alessandro Onorato, assessore allo sport del comune di Roma, all'Adnkronos, a margine dell'evento organizzato a Roma dalla Federazione Italiana Sport Equestri e dall'Università Luiss. “Ricandidarsi per ospitare i Giochi? Il sindaco Gualtieri e la Giunta vogliono dare un impulso molto forte sulle grandi manifestazioni sportive, ma anche sui grandi eventi come il Giubileo, un grande appuntamento religioso che è anche un'occasione di rilancio della città sugli investimenti. I fondi di cui ringraziamo il Governo Draghi che metteranno a disposizione sono un'occasione unica per Roma, se riparte la Capitale d'Italia riparte il Paese”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: