Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Ponte Morandi: Giovannini, 'sicurezza non più obiettivo astratto ma scelta concreta'**

Di Redazione

Roma, 14 ago. Il crollo del Ponte Morandi ha indotto il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili a "intraprendere un cambiamento importante nella sua azione, facendo della sicurezza delle infrastrutture non un obiettivo astratto e generico, ma una scelta concreta". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Enrico Giovannini, che ha partecipato in rappresentanza del governo a Genova alla cerimonia commemorativa per le vittime del crollo del Ponte Morandi, nel quarto anniversario della tragedia che causò la morte di 43 persone. "È trascorso un altro anno da quel tragico evento che ha lasciato attonito il Paese intero. Di certo - ha detto ancora il ministro - il tempo non ha attenuato il dolore di chi ha perduto i propri affetti tra le 43 persone che oggi non ci sono più, così come non ha scalfito il sentimento di tristezza, solidarietà e vicinanza che, fin dal primo momento, ha provato l'intera comunità nazionale, sentimento che desidero esprimere, ancora una volta, a nome del Governo e mio personale".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: