Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Quirinale: Letta lavora a unità c.sinistra e stoppa Casellati, 'assurdo, così salta tutto'** (2)

Di Redazione

Insomma, lavori in corso non solo per mettere in piedi il vertice di maggioranza ma anche all'interno degli schieramenti. Il centrodestra oggi sui è diviso nel voto in aula e i rumors in Transatlantico dicono che comunque la stessa Casellati non avrebbe il consenso dell'intero schieramento.

Pubblicità

Il nome della presidente del Senato trova sugli scudi lo stesso leader dem: "Proporre la candidatura della seconda carica dello Stato, insieme all'opposizione, contro i propri alleati di governo sarebbe un'operazione mai vista nella storia del Quirinale. Assurda e incomprensibile. Rappresenterebbe, in sintesi, il modo più diretto per far saltare tutto", ha scritto su Twitter.

Letta ha convocato i grandi elettori Pd solo alle 21 di stasera. Serviranno tutte le ore a disposizione per avere gli elementi per arrivare all'assemblea e decidere come comportarsi alla quarta votazione. L'incontro servirà comunque a fare il punto sulle prossime strategie. Se domani, con quota 505, ci sarà un nome del centrodestra, il fronte progressista potrebbe decidere di andare su un proprio candidato alternativo. Anche questo si sta lavorando in queste ore, un nome da concordare con gli alleati M5S e Leu. Resta, però, sempre possibile che i dem (e tutto il centrosinistra) decida di restare sulla scheda bianca. Entrambe le ipotesi hanno, all'interno del Pd, i proprio sponsor tra i Big dem.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: