Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Tennis: Berrettini, 'deluso per sconfitta ma orgoglioso per torneo, ho margini di crescita'**

Di Redazione

Melbourne, 28 gen. “Fare una semifinale agli Australian Open è un buon risultato, ma ovviamente sono deluso. Mi aspettavo di più da me stesso. Imparerò da quello che è successo oggi, ma nel complesso l'anno è iniziato bene. Sono orgoglioso di quello che ho fatto nel torneo, il mio livello sta migliorando ma credo che sia positivo avere ancora margini di crescita". Lo ha detto l'azzurro Matteo Berrettini nella conferenza stampa dopo la semifinale dell'Open d'Australia persa contro con Rafa Nadal. "Quando arrivi alle fasi finali di un torneo solitamente sei un po' stanco. Io ho fatto fatica con lo stomaco e poi con la caviglia nel corso di queste settimane; sono cose con cui convivi ma che speri non ci siano. Ovviamente non ho perso per questo, Rafa ha giocato meglio di me ed ha meritato. Sono felice di aver finito il torneo in salute, spero di stare ancora meglio in futuro. Rafa ha dovuto giocare il suo miglior tennis per battermi ed è quello che fanno normalmente i grandi campioni".

Pubblicità

Parlando poi della sfida il tennista romano ha spiegato che "nel 3° e nel 4° set ho giocato un buon tennis, nulla da dire. Nei primi due invece non avevo l'atteggiamento giusto per tante ragioni: perché era la prima volta in semifinale ma anche perché giocavo contro Rafa. Poi ho avuto una buona reazione e ne sono orgoglioso. Sapevo che ha lui molta più esperienza di me, ha giocato tante semifinali. Devo giocare più match del genere, imparare e farmi trovare pronto la volta dopo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: