Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Gb: Caprarica, 'Carlo e Diana? Favola mancata che ha rivoluzionario la storia inglese**

Di Redazione

Roma, 28 lug. Il matrimonio tra Carlo e Diana è stata “una favola mancata, l'evento più rivoluzionario della storia inglese senza esagerazione dell'ultimo secolo”. Antonio Caprarica, a lungo corrispondente da Londra per la Rai e autore di numerosi saggi sulla Gran Bretagna e sulla famiglia reale, non usa mezzi termini per sottolineare l'importanza per il Regno di Elisabetta II dell'unione celebrata il 29 luglio del 1981. “L'abdicazione di Edoardo VIII, evento che scosse la monarchia nel ‘900, ebbe luogo nel 1936 ma la vicenda di Diana ha occupato ininterrottamente una decade e mezzo sul finire del secolo e, giudicata retrospettivamente, ha cambiato maggiormente la corona britannica”.

Pubblicità

Un cambio dovuto, precisa Caprarica, “soprattutto alla morte di Diana che ha allungato la vita della monarchia. Questo perché la monarchia ha appreso la lezione contenuta nella vita di Diana: la necessità di avere una maggiore trasparenza, disponibilità, apertura verso il pubblico”. In altri termini, “ha compreso che i sudditi oggi sono soprattutto audience televisiva oppure pubblico dei giornali. E questo grazie a Diana”. Il matrimonio “in sé e per sé fu una cosa bellissima, fastosa e festosa per tutti tranne che per la sposa la quale 24 ore prima voleva tirarsi indietro. La povera Diana andò all'altare quasi come un agnello sacrificale avendo capito piuttosto tardi che quello che ci si aspettava da lei non era in grado di darlo”. Diana, soprattutto, "aveva capito che per lei sarebbe stato molto difficile abituarsi alla vita di corte che era quella di una gabbia dorata”, scandisce Caprarica.

“La riflessione che viene spontanea - conclude - è sulla fallacia degli umani giudizi. Quando Carlo e Diana si sposarono quarant'anni fa l'arcivescovo di Canterbury disse: ‘questo è il materiale di cui sono fatte le favole'. Parafrasò Shakespeare il quale diceva che la vita degli uomini è fatta del materiale dei sogni. Come si sbagliava, oppure come mentiva se sapeva quello che c'era dietro. Però questa favola mancata è stata certamente l'evento, giudicato a posteriori e sulla base dei risultati che ha prodotto, più rivoluzionario della storia inglese senza esagerazione dell'ultimo secolo”, conclude.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: