Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**M5S: Morra con Grillo, 'in tanti pronti a iscriverci a club amici mulini a vento'**

Di Redazione

Roma, 27 giu. "Lettera ai folli, ai liberi, ai forti". Il senatore Nicola Morra, volto storico del M5S poi espulso per il voto contrario alla fiducia al governo Draghi, in un lungo post su Facebook si schiera dalla parte di Beppe Grillo, pur senza mai citarlo. "Spesso la bontà, la capacità di dimenticare il male subito, la volontà di non fare pesare castronerie ed errori fatti dagli interlocutori, vengono scambiate nel nostro mondo per coglionaggine, per debolezza, e non per generosità, per grandezza d'animo. E non si capisce che sono scelte animate da un'idea di relazione per cui non si è antagonisti l'uno dell'altro, ma piuttosto compagni di viaggio, tutti insieme impegnati a costruire senso e valore non attraverso sopraffazione e costrizione, ma con il dialogo e la persuasione", scrive.

Pubblicità

"E di conseguenza i soggetti che vivono non per interesse, ma in virtù di valori ed ideali, inseguendo sogni, credendo nell'utopia, quando ribadiscono che la loro volontà di porre e fare rispettare princìpi è fermezza, vengono accusati di qualsiasi vigliaccata, di esser super irrazionali, di promuovere l'auto distruzione, di soffrire di narcisismo nichilista. Chi sostiene però tali accuse è, spesso, epidermico, incapace di andare in profondità nella comprensione del mondo e dell'animo degli uomini".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: