Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Scuola: Gissi (Cisl), 'Green pass a 12 mesi? Non è soluzione, si risolva primo accesso'**

Di Redazione

Roma, 25 ago. L'annuncio di una probabile estensione del certificato verde da 9 a 12 mesi dalla seconda dose "non è una soluzione alle questioni, numerose e complesse, di cui bisognerà tenere conto nella concreta gestione applicativa delle disposizioni di legge sul Green pass nelle scuole dal primo settembre". Lo dice all'Adnkronos il segretario nazionale di Cisl Scuola Maddalena Gissi che esorta: "Prima sciolgano i nodi su come il personale scolastico entrerà a scuola, sul primo accesso. La proroga non annullerà la variabilità delle scadenze delle certificazioni, evita solo ulteriori aggravi".

Pubblicità

Bisognerà dare una risposta "attraverso indicazioni puntuali e precise dell'Amministrazione, affinché le scuole e soprattutto i Dirigenti Scolastici non siano lasciati in balia di improvvisazioni e incertezze, impensabili su materie così delicate", si legge nel documento conclusivo del Sindacato contenente 32 domande, cui segue l'indicazione di alcune tipologie di atti per i quali si chiede la predisposizione di un'apposita modulistica che favorisca un'uniformità di comportamenti tra le diverse istituzioni scolastiche, anche al fine di prevenire e ridurre i rischi di contenzioso.

"Il documento messo a punto non può certo considerarsi un elenco esaustivo - dice la sindacalista - i quesiti proposti rappresentano solo una prima serie di domande, frutto anche del confronto con le strutture territoriali e del dialogo costante con i dirigenti scolastici iscritti alla nostra organizzazione. È facile prevedere che altri ne possano scaturire dalla discussione, che è bene aprire con la massima urgenza visto l'incombere del nuovo anno scolastico: per questo l'elenco sarà portato all'attenzione dell'Amministrazione già nell'incontro in programma domani, 26 agosto".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: