Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Afghanistan: Quartapelle, 'Europa deve fare un salto in avanti'

Di Redazione

Roma, 24 ago. L'Europa è chiamata a fare "un salto in avanti. Prima di tutto nella dimensione di quello che è il nostro interesse strategico comune, non una somma di interessi nazionali, ma un'idea di quello che l'Europa ha bisogno per la propria sicurezza e per le proprie aspirazioni. In secondo luogo gli strumenti con cui noi portiamo avanti questo interesse strategico: il ministro Guerini lo diceva prima, un salto di qualità che deve essere fatto sull'autonomia strategica, sulla capacità di lettura degli eventi, sulla capacità diplomatica europea". Lo ha affermato Lia Quartapelle, responsabile Esteri del Pd, durante il dibattito nelle commissioni riunite Esteri e Difesa di Senato e Camera, dopo l'audizione dei ministri degli Esteri, Luigi Di Maio, e della Difesa, Lorenzo Guerini, sulla situazione in Afghanistan.

Pubblicità

"Questa chiamata all'Europa -ha aggiunto l'esponente Dem- è immediata, perchè servirà una valutazione europea sui problemi più pressanti: che cosa faremo in Afghanistan quando sarà finito il ponte aereo, e la valutazione europea dovrà essere fatta sia sulla qualità e il tipo di relazioni da tenere con il nuovo regime, sia soprattutto su come continuare ad assistere chi resta lì. Il secondo punto su cui l'Europa deve esserci è la questione dell'accoglienza".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: