Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Al via la seconda edizione di Share 4 Good: la CSR partecipata e condivisa che parte dai dipendenti

Di Redazione

Pubblicità

Dopo il successo dell'anno scorso, anche nel 2022 saranno i dipendenti a proporre e scegliere alcuni progetti benefici che saranno finanziati da iZilove Foundation

Milano, 24 maggio 2022 – È trascorso quasi un anno da quando Snaitech, a giugno 2021, ha lanciato Share 4 Good, l'innovativo progetto finalizzato a coinvolgere i dipendenti nel percorso di Corporate Social Responsibility avviato dall'azienda. Nata per dare la possibilità ai dipendenti Snaitech di segnalare un'iniziativa che ritengono particolarmente interessante e meritevole di un sostegno, Share 4 Good ha riscosso un grande successo nel corso del 2021. Per questa ragione Snaitech ha scelto di confermare l'iniziativa anche per quest'anno, annunciandone il rinnovo in questi giorni in occasione della quarta edizione della Snaitech Sustainability Week 2022, un'intera settimana – dal 23 al 27 maggio – dedicata alla comunicazione, informazione e confronto con tutti gli stakeholder dell'azienda rispetto ai valori, ai principi etici e al percorso di sostenibilità di Snaitech

In particolare, la nuova edizione di Share 4 Good vedrà un focus specifico su progetti dedicati a tre temi: empowerment femminile, tutela ambientale e sport come veicolo di inclusione sociale.

I quattro vincitori riceveranno un finanziamento da parte di iZilove Foundation, quest'anno raddoppiato rispetto alla prima edizione proprio grazie al grande apprezzamento riscosso nel 2021.

“Condivisione e ascolto: sono queste le due parole che ritengo descrivano al meglio la nostra iniziativa Share 4 Good. La prima è suggerita dallo stesso naming e sta alla base di tutta la nostra attività di CSR: vogliamo infatti che le nostre azioni di Corporate Social Responsibility vedano il coinvolgimento e la partecipazione di tutte le persone Snaitech, perché solo così possiamo creare una cultura aziendale radicata e, appunto, condivisa” – ha dichiarato Fabio Schiavolin, Amministratore Delegato di Snaitech – La seconda è ascolto, perché con questa iniziativa abbiamo voluto invitare tutti i dipendenti a raccontarci che cosa li emoziona, che cosa suscita la loro empatia e la loro voglia di supportare e aiutare. Abbiamo voluto ascoltare, perché senza ascolto non c'è nessun rapporto, nessun confronto e senza confronto non c'è crescita. Non vediamo quindi l'ora di ascoltare e condividere i progetti e le iniziative di utilità sociali che saranno candidate per questa edizione di Share 4 Good”.

Sono stati molti i dipendenti che nella precedente edizione hanno scelto di partecipare con entusiasmo all'iniziativa, proponendo progetti di utilità sociale meritevoli di supporto, motivandone naturalmente obiettivi ed efficacia. Le proposte sono poi state raccolte e valutate da una commissione apposita, ma sono stati gli stessi dipendenti a votare tra i loro preferiti determinando i 4 progetti finalisti del 2021: Make-A-Wish Italia Onlus, FightTheStroke, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e Banco Alimentare Lazio.

Per ulteriori informazioni:

Ad Hoc Communication Advisors

Demos Nicola – Cell. 3351415583; e-mail: demos.nicola@ahca.it;

Sara Mastrorocco– Cell. 3351415590; e-mail: sara.mastrorocco@ahca.it;

Ufficio stampa SNAITECH

Cell. 3484963434 - e-mail: ufficio.stampa@snaitech.it

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: