Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Amministrative: Rotta (Pd), 'Nord diventa contendibile'

Di Redazione

Roma, 27 giu. "Siamo molto soddisfatti come Pd per quello che abbiamo fatto a Verona: un grande lavoro di coalizione, un grande lavoro di Damiano Tommasi. Un risultato straordinario che già dal primo turno aveva indicato una tendenza chiara perché la proposta del sindaco uscente Sboarina è stata sonoramente bocciata. Sia chiaro: una vittoria di Tommasi e del Pd e una sconfitta di Giorgia Meloni perché Sboarina era il suo sindaco". Lo ha detto Alessia Rotta, deputata Pd, a L'Aria che tira Estate, su La7.

Pubblicità

"Ma il Pd e il centro sinistra sono andati bene anche in altre città del Nord, come Lodi e Monza e questo dimostra che il Nord diventa contendibile. Il centrodestra è andato male anche dove si è presentato unito. Nel nostro caso la differenza l'hanno fatta i candidati, la coalizione: i cittadini sanno distinguere tra chi pensa a loro e chi alle beghe, ai tatticismi e alle rese dei conti interne come sta accadendo nel centro destra. Molte questioni personali e poca proposta politica".

"A Verona, Tommasi ha vinto insieme al Pd che , ricordo, è il primo partito uscito da queste elezioni. C'è un'indicazione chiara: queste elezioni le vince il Partito Democratico che è il perno del centro sinistra. Il Pd è stato tra i federatori del progetto di Damiano Tommasi sindaco che è certamente un civico e questo ha costituito un fattore ulteriore per convincere le persone che hanno rifiutato il campo immobilista dove sono stati costretti a vivere per 15 anni. Hanno scelto -a Verona e in tutta Italia- chi ha parlato di cose concrete alle persone. Anche cosi si ricostituisce la fiducia nella politica. Con parole giuste e convincenti”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: