Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Arredare la camera da letto: quali sono i trend emergenti del 2022

Di Redazione

Pubblicità

Padova, 28 gennaio 2022. Tra gli effetti meno evidenti, ma non per questo meno significativi, della pandemia vi è lo sviluppo di una nuova concezione dello spazio domestico. Lo smart working e la didattica a distanza hanno aumentato considerevolmente il tempo medio trascorso in casa da milioni di persone, così come le restrizioni imposte per contenere la diffusione del contagio. Tali contingenze hanno influenzato l'interior design, incentivando lo sviluppo di soluzioni in grado di rendere gli ambienti non solo più funzionali ma anche più confortevoli e accoglienti. In tal senso, la camera daletto è forse lo spazio che, più di ogni altro, esprime la necessità di comfort e privacy soprattutto da parte di chi spende gran parte della propria giornata tra le mura domestiche. Non stupisce, quindi, come il 2022 sarà un anno foriero di tante interessanti novità per quanto riguarda il design degli interni e l'arredo della camera da letto.

Sedie e poltrone per un ambiente multifunzionale

Uno dei principali trend in voga il prossimo anno sarà la creazione di una zona ‘salotto' all'interno della camera da letto, un tratto caratteristico delle case in stile Edoardiano di fine Ottocento. Naturalmente, la possibilità di mettere in pratica questa soluzione dipende molto dallo spazio disponibile; nelle camere da letto più grandi possono trovare posto un tavolino e una coppia di sedie, e finanche un desk da lavoro. In camere di dimensioni più ridotte, per evitare di creare ingombro eccessivo, è possibile inserire uno scendiletto o un poggiapiedi.

Pattern di tendenza: righe spesse

Finiture e decorazioni con pattern a righe saranno particolarmente gettonate quest'anno, trovando sempre più spazio nelle soluzioni di interior design destinate alle camere da letto. In ambienti arredati in stile tradizionale trovano posto facilmente temi decorativi a righe strette mentre in camere da letto dal profilo più moderno e contemporaneo è possibile azzardare, inserendo elementi d'arredo o finiture caratterizzati da pattern a righe spesse.

Toni neutri e materiali naturali

Anche le tendenze del 2022 confermano una delle prerogative essenziali di qualsiasi camera da letto: garantire comfort e relax. Queste prerogative possono essere perseguite tramite il ricorso ad una palette di colori neutri quali bianco, beige e grigio, con le relative sfumature. L'accostamento di questo tipo di nuance, infatti, contribuisce a rendere l'intero ambiente molto più confortevole e rilassante, tanto da incidere positivamente anche sulla qualità del riposo. Da questo punto di vista, i toni neutri si abbinano perfettamente a materiali naturali come il cotone (per la biancheria) e il legno (per gli arredi), ai quali possono aggiungersi la tela, il rattan, il lino e la seta. Includere più materiali all'interno dell'arredo consente di abbinare texture diverse, con la possibilità di creare accostamenti e sovrapposizioni. Non a caso, tra le tendenze di riferimento vi è anche lo sviluppo ‘astrati' del design d'interni, giocando su variazioni di tono e di materiali.

Testiere oversize

Le camere da letto più trendy del 2022 faranno leva anche sulle testiere come elemento non solo funzionale ma anche di stile. Rispetto al recente passato, cambia anzitutto il profilo: le testiere squadrate e regolari lasciano il posto ad un design più movimentato e ricercato, nonché volutamente sovradimensionato rispetto al letto; in aggiunta, i rivestimenti non saranno più monocromatici ma sfoggeranno pattern geometrici elaborati e colorati.

Biancheria48 di DonArt di Arturo Melchiori

Via Rettilineo, 2 – 35010 – Villa del Conte (PD)

P.Iva 02465700280

info@biancheria48.it

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: