Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Balneari: Mallegni, 'non si può distruggere un pezzo di economia nazionale'

Di Redazione

Roma, 14 mag. “Il Governo non può permettersi di distruggere, ancora una volta, un pezzo dell'economia nazionale. Il turismo balneare è stato il primo a caratterizzare un'offerta culturale italiana, che poi si è allargata alle città d'arte e che ha coinvolto tutto il Paese. Negare un futuro alle imprese balneari significa negare la nostra storia e la nostra cultura: distruggere le imprese, non garantire un indennizzo, non verificare la reale consistenza degli spazi liberi o occupati dalle concessioni demaniali vuol dire voler tappare gli occhi e regalare all'Europa nordista –quella dei portali online– che manda le improprie imprese a pescare in Italia, non pagare le tasse e distruggere l'economia. Su questo Forza Italia non indietreggerà un millimetro: è giusto rispettare le direttive europee– saremo i primi a farlo– ma nel rispetto della cultura e del patrimonio turistico italiano". Lo afferma Massimo Mallegni, responsabile nazionale Turismo di Forza Italia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: