Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Basket: Nba, James vuole Irving ai Lakers

Di Redazione

New York, 5 lug. - È Brooklyn il crocevia più affollato della free agency Nba: il destino di Kevin Durant e quello di Kyrie Irving è legato a un filo, e attorno a questi due nomi si muovono quasi tutte le franchigie Nba, pronte a mettere le mani su due campioni dal talento indiscutibile. Per Irving, in particolare, il nome che si fa più spesso è quello - sicuramente affascinante - dei Los Angeles Lakers, in una trade che vedrebbe coinvolto anche Russell Westbrook. Spesso i più cinici sostengono che il mercato gialloviola - più ancora che il GM Rob Pelinka e il suo staff - lo facciano LeBron James e Rich Paul, il n°1 dell'agenzia Klutch Sports, sempre più influente.

Pubblicità

Per questo allora quanto riportato da un cronista solitamente molto ben informato e affidabile come Marc Stein merita di essere riportato: "Le aspettative di tutti è che Irving sia destinato a finire ai Lakers, e sicuramente penso lo stesso anch'io", ha scritto recentemente Stein. "Le voci in circolazione dicono che LeBron James stia facendo apertamente il tifo per aggiungere Irving al roster dei Lakers. Da quello che mi è stato detto, James vuole vedere Irving in gialloviola più di qualsiasi altro giocatore".

Un desiderio facilmente comprensibile, alla luce delle difficoltà dimostrate la scorsa stagione nell'integrazione di un giocatore con le caratteristiche di Russell Westbrook e alla luce anche del passato che ha già visto i due - James & Irving - compagni di squadra a Cleveland. Un rapporto magari non finito allora benissimo, ma che aveva portato in Ohio il primo titolo Nba nella storia della franchigia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: