Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Bce: Lagarde, 'Eurozona vive ripresa atipica, fra crescita,inflazione e problemi'

Di Redazione

Roma, 28 set. - L'economia dell'Eurozona "sta uscendo dal baratro" in cui è precipitata per lo scoppio della pandemia "ma non ne è ancora del tutto fuori" e soprattutto "dopo una recessione molto insolita, sta sperimentando una ripresa molto atipica". Lo afferma la presidente della Bce Christine Lagarde nel suo intervento di apertura del forum annuale dell'Eurotower sulle banche centrali. "Questa ripresa atipica - osserva - sta portando a una rapida crescita, ma anche a problemi sul fronte degli approvvigionamenti che di solito non si manifestano all'inizio" di una fase di rimbalzo e "sta anche causando un rapido rimbalzo dell'inflazione".

Pubblicità

"Nei cicli economici convenzionali - ricorda - la profondità della crisi determina normalmente il ritmo della ripresa. Dopo recessioni eccezionalmente profonde, sia la domanda che l'offerta sono spesso colpite per molti anni. Dall'inizio della grande crisi finanziaria, ad esempio, ci sono voluti sette anni perché il Pil dell'area dell'euro tornasse ai livelli pre-crisi" senza mai recuperare l'andamento stimato in precedenza.

Invece - osserva la Lagarde - "sebbene durante la pandemia il Pil abbia sperimentato il crollo più forte mai registrato ora prevediamo che supererà il livello pre-Covid entro la fine di quest'anno – tre trimestri prima di quanto previsto lo scorso dicembre – e dovrebbe avvicinarsi a riconnettersi al trend pre-crisi nel 2023".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: