Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Boom lavoratori nelle vendite dirette, Bimby lancia campagna per 3.800 incaricati

Di Redazione

Roma, 4 lug. (Labitalia) - E' un vero e proprio boom quello fatto registrare nel periodo post pandemia dal comparto delle vendite a domicilio. Nel 2021 i ricavi del settore hanno fatto registrare una crescita del 7% come rilevato dai dati elaborati dal Centro studi di Univendita, l'associazione di Confindustria che rappresenta le grandi aziende italiane della vendita diretta. Cresce anche il numero di occupati che supera il mezzo milione, il 90% dei quali è donna. Una fotografia confermata anche dai risultati raggiunti da Vorwerk, la multinazionale tedesca leader del settore delle vendite dirette che, nel 2021 con i due brand storici Folletto e Bimby, ha registrato in Italia un fatturato di 544 milioni, con una crescita del 14% rispetto al 2020. Per Bimby in Italia il 2021 è stato un anno record anche per il numero di incaricati alla vendita, un trend ancora in ascesa dato che a maggio 2022 il numero di addetti ha raggiunto la cifra più alta di sempre: oltre 15.600. Una dimostrazione che gli italiani, dopo lo stop forzato della pandemia - e soprattutto nella scelta di prodotti di qualità - continuano a preferire il rapporto umano e diretto con i venditori: gli unici in grado di raccontarne i benefici e di offrire la possibilità di provare il prodotto prima di acquistarlo. Per ampliare ulteriormente la forza vendita, Bimby ha lanciato una campagna digital per inserire 3.800 incaricati tra le sua fila. Si chiama 'Lavoro che Passione!', è già attiva sulla rete e sui social, e racconta tre storie esemplari di realizzazione personale e successo professionale ispirate da profili reali di incaricati alla vendita. A partire dalla mamma che aspira a conciliare lavoro e famiglia, che nello spot cucina assieme alla figlia e, intanto, fa una dimostrazione a una potenziale cliente. Passando poi per la studentessa fuori sede che sogna l'indipendenza economica e che, grazie alle dimostrazioni delle magie di Bimby, può finanziarsi studi e vacanze. Spazio infine anche agli uomini - una categoria in crescita tra gli addetti alle vendite - rappresentati in questo racconto dal giovane che organizza party in casa e, dimostrando le potenzialità di Bimby, riesce a trovare anche nuovi amici. Per la forza vendita Bimby il mese di luglio è il mese 'ideale' per il reclutamento di nuovi incaricati alla vendita visto che settembre, come per molte altre categorie di prodotti, è un mese che storicamente fa registrare un boom di vendite e, in questo settore, è fondamentale sostenere la domanda con un numero adeguato di venditori. È possibile candidarsi in più modi: attraverso l'ufficio commerciale locale, oppure rivolgendosi a incaricati e team leader attivi sul territorio o ancora mediante il sito www.bimby.it dove nella sezione 'Lavora con noi' si può richiedere un colloquio. A disposizione di tutti c'è sempre poi il Numero verde Vorwerk 800 841 811 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 18:00. La divisione di Bimby opera in Italia dal 1978. Uno dei fattori del successo commerciale di Bimby è una forza vendita diretta composta da professionisti competenti e appassionati che ogni giorno organizzano momenti gustosi di dimostrazione del prodotto nelle case dei clienti. Il modello di vendita di Bimby in inglese è denominato party plan, si tratta di un modello molto soft e confortevole - affinato in 40 anni di attività - che fa leva sul desiderio di scoprire e vedere da vicino un prodotto molto noto e apprezzato, destinato a essere utilizzato tutti i giorni in cucina. Un'opportunità lavorativa solida e concreta, che offre una buona remunerazione e attrae sempre più persone. Ma quali sono i principali motivi per cui le Persone scelgono di lavorare con Bimby? Nell'ultima indagine condotta dall'azienda presso le neo-incaricate, risaltano 3 principali driver: conquistare il proprio Bimby, socializzare e ovviamente guadagnare. Per chi decide di rimanere in forza e incrementare il proprio reddito, l'azienda offre percorsi di formazione, promozioni e incentivi. Bimby può contare su una base consolidata di oltre 1.900 incaricati nel ruolo da almeno 5 anni e 700 persone della vendita lavorano con Bimby da 20 anni: una squadra sempre più ingaggiata, motivata e competente. E anche negli ultimi due anni nonostante i limiti imposti dai lockdown e dai distanziamenti, l'azienda e la forza vendita Bimby non si sono mai fermate e il reclutamento è continuato in tutta Italia, dove il numero di incaricati alla vendita Bimby ha raggiunto il numero più alto mai registrato in 44 anni di attività.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: