Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Calcio: Figc, tesserate femminile cresciute del 66,5%

Di Redazione

Roma, 2 dic. - Il Bilancio Integrato presentato oggi in Campidoglio dalla Figc ha analizzato lo sviluppo del calcio femminile, lo sport che sta crescendo di più al mondo e che finalmente anche in Italia sta trovando un concreto sviluppo delle sue potenzialità: tra il 2008-2009 e il 2019-2020 le tesserate per la Figc sono cresciute del 66,5 %, passando da 18.854 a 31.390. Uno sviluppo che è stato accelerato anche dall'assunzione a partire dalla stagione 2018 2019 da parte della Federazione della titolarità dell'organizzazione delle competizioni di vertice (Serie A, Serie B. Primavera, Coppa Italia e Supercoppa, per un totale di quasi 500 partite ufficiali disputate ogni anno), si evince dal Bilancio Integrato della Figc.

Pubblicità

Un percorso di crescita portato avanti dalla Divisione Calcio Femminile che ha permesso di realizzare un significativo miglioramento dei profili organizzativi, commerciali e mediatici dei campionati femminili di vertice (ad esempio l'audience televisiva della Serie A Timvision è aumentata del 25,4 % tra il 2018-2019 e il 2019 2020, prima dell'interruzione delle competizioni a causa dell'emergenza sanitaria), e che proseguirà ulteriormente in futuro, con l'introduzione del professionismo nella Serie A femminile a partire dal 2022-2023, lancio della strategia per lo sviluppo del calcio femminile 2021-2025, definita in partnership con la Uefa nonché la modifica dei format delle principali competizioni (Serie A con 10 squadre e Serie B con 16 a partire dal 2022-2023), con una formula di svolgimento dei campionati che ha l'obiettivo di essere sempre più avvincente e appassionante.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: