Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Calcio: il museo della Juventus inaugura il percorso per non vedenti

Di Redazione

Torino, 2 dic. - Il viaggio nella storia dello Juventus Museum, da oggi, è anche fruibile in alfabeto Braille. O meglio, ufficialmente, da domani: sarà infatti la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, che si celebra ogni anno il 3 dicembre, il momento in cui verrà tagliato il nastro, alla presenza del Presidente del Museo bianconero, Paolo Garimberti, e dei vertici dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, di un'iniziativa innovativa nel panorama museale.

Pubblicità

Sei pannelli, in cui il Museo è raccontato sia graficamente, che, soprattutto, in alfabeto Braille, guidano il visitatore all'interno del percorso dello Juventus Museum, dalla partenza al Tempio dei Trofei, dalla mitica panchina di corso Re Umberto ai Palloni d'Oro sollevati dai campioni della Juventus alla carrellata di tutti i loghi della storia bianconera.

Il tutto per culminare nel momento più immersivo, il contenuto multimediale “Fino Alla Fine” che fa sentire davvero ogni visitatore come se fosse al centro del prato dell'Allianz Stadium, e che, a detta anche e soprattutto dei visitatori non vedenti, rappresenta la conclusione emozionale ideale di un'esperienza unica.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: