Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Calcio: una magia di Cuadrado e Dybala stendono il Genoa, la Juve risale al 5° posto (2)

Di Redazione

In avvio di ripresa grande occasione per Dybala che al limite dell'area si sistema il pallone con la suola e poi cerca di piazzare il sinistro all'incrocio dei pali. Quasi una punizione in movimento, che esce di pochissimo sfiorando l'incrocio. Al 9' ancora i padroni di casa vicino al gol: Morata ruba palla sulla sinistra, si accentra, entra in area e calcia in porta da posizione ravvicinata. Ancora una risposta decisiva di Sirigu, con la mano aperta. Al quarto d'ora gran palla filtrante di Locatelli per Kulusevski, che scatta sulla destra, rientra sul sinistro e cerca il primo palo, strozzando troppo la conclusione.

Pubblicità

Al 17' elegante giocata di Bernardeschi che da sinistra sterza col tacco tagliando fuori Portanova e accentrandosi, poi nuovo dribbling sul ritorno di Portanova e tiro in porta, deviato in corner. Poco dopo Morata sfonda a sinistra, guadagna la linea di fondo e scucchiaia dall'altra parte, dove arriva in corsa Cuadrado che scarica verso la porta, trovando l'opposizione di Cambiaso. Al 21' la Juve ruba palla a metacampo a Galdames e riparte con un tre contro due: palla a Dybala, solo davanti al portiere, e Sirigu che respinge il sinistro della Joya salvando ancora i suoi.

La Juve domina ma deve aspettare il 37' per trovare il raddoppio con Dybala. Sinistro magico in diagonale dopo un bellissimo controllo in corsa sulla palla appoggiatagli da Bernardeschi che manda i titoli di coda sul match.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: