Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Caso Grillo: la ragazza, 'Oggi finalmente ricomincio a respirare'

Di Redazione

Tempio Pausania, 26 nov. "Oggi finalmente ricomincio a respirare". Lo ha detto all'Adnkronos, attraverso la sua legale, Giulia Bongiorno, la ragazza che ha denunciato lo stupro di gruppo di Ciro Grillo e dei suoi tre amici, dopo avere appreso del rinvio a giudizio dei quattro giovani. Silvia, il nome è di fantasia, ha appreso la notizia al telefono dall'avvocata Giulia Bongiorno che in questi mesi le è sempre stata vicina ed è scoppiata a piangere. Come ha detto la legale la ragazza "sta soffrendo tuttora". Il processo inizierà il prossimo 16 marzo.

Pubblicità

"La mia assistita è finita sul banco degli imputati", ha denunciato oggi la senatrice Bongiorno prima di lasciare il Tribunale. "Il giudice ha ponderato, ha approfondito e ha scelto - dice - Se mi chiedete se sono felice la mia risposta è no, perché la mia assistita sta soffrendo tuttora, se mi chiedete invece se sono soddisfatta la mia riposta è si perché veramente, come mai prima di ora, ho assistito a una volontà di sgretolare atti che hanno un significato. C'è stato un accanimento contro la mia assistita che è stata messa sul banco degli imputati e non mi riferisco ai difensori ma a quello che ho letto, sono sati distorti gli atti".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: