Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Centrodestra: Urbani, 'la classe dirigente non è all'altezza'

Di Redazione

Roma, 19 ott Il centrodestra "non ha certo una classe di amministratori locali all'altezza. Dove c'era, non è andato male, vedi Occhiuto in Calabria oppure Dipiazza a Trieste, che però è un caso a parte perché è una specie di sindaco eterno. Ma in generale al centrodestra mancano i personaggio alla Beppe Sala, amministratori di prim' ordine poi prestati alla politica". Lo dice Giuliano Urbani a 'la Stampa'.

Pubblicità

In Forza Italia ci sono "brave persone, per carità, ma gli azzurri attuali non brillano per il contributo al dibattito politico. Però salvo Brunetta, mi sembra il più sveglio", spiega il fondatore di FI ed ex ministro aggiungendo, nella Lega "oggi ci sono quei due ministri, Giorgetti e Garavaglia, che sono bravi ma restano un po' a mezza strada: né dei veri capipopolo né dei premi Nobel" e Salvini che "brilla per spirito polemico ma non per qualità politiche". E in FdI "l'inadeguatezza della sua classe dirigente è palese", dice ancora Urbani.

Sempre su Forza Italia, l'ex ministro spiega ancora: "Il leader fondatore ha 85 anni. Scelgano finalmente qualcuno di credibile per il dopo", Tajani è una "brava persona, ma non credo possa reggere", serve "qualcuno come Bertolaso, anche se non sono sicuro che sarebbe all'altezza"-

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: