Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Ceo Kuwait Petroleum: "Serve continuare a investire e sistemi di tassazione stabili"

Di Redazione

"Siamo in Italia da decenni e l'Italia è la nostra seconda struttura più grande per quanto riguarda l'acquisto di carburanti. Quello che bisogna capire è che bisogna continuare ad investire con sistemi di tassazione più stabili per poter continuare ad investire nel futuro e continuare a diminuire le emissioni di co2 come stiamo facendo nei nostri impianti di distribuzione". Ad affermarlo intervenendo al Rome Med 2022 è il Ceo di Kuwait Petroleum Corporation, lo sceicco Nawaf Saud Nasser Al-Sabah

Pubblicità

Per quanto riguarda l'andamento del prezzo di petrolio, sottolinea Al-Sabah, "abbiamo chiesto ai nostri clienti più o meno lo stesso prezzo rispetto all'anno scorso grazie all'aumento dei volumi di produzione. Quello che ho capito sulla base di quanto ho raccolto dai nostri partner e dei nostri clienti è che situazione è buona ora ma c'è comunque una disconnessione tra la produzione di petrolio e quella del gas. Il mercato del petrolio non è stabile in questo momento ma dal nostro punto di vista ci sono forniture sul mercato".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: