Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Covid: farmacisti, 'ripresa test rapidi, +20-25% in ultimi 7 giorni'

Di Redazione

Roma, 29 mar. (Adnkronos Salute) - "C'è una leggera ripresa dei tamponi antigenici rapidi in farmacia, possiamo stimarla nel 20-25%. Niente di paragonabile, e lontano anni luce, dalla situazione di dicembre-gennaio con code fuori dalla farmacie. Abbiamo una richiesta di test che si è stabilizzata, ma sappiamo ormai che ogni volta che c'è un aumento dei casi a livello nazionale le persone si allarmano e quindi di conseguenza c'è un incremento anche della richiesta dei test anti-Covid in farmacia". A fare il punto con l'Adnkronos Salute è il presidente di Federfarma nazionale, Marco Cossolo. Sul fronte invece dei test 'fai da te', sempre più utilizzati per una autoanalisi domiciliare in caso di contatto con positivi a Covid-19, "non abbiamo un riscontro di un aumento delle richieste", precisa Cossolo e sulla loro efficacia avverte che "dipende dall'esecuzione. Il vero problema di questi test è chi li fa - osserva - Farsi da solo un tampone non è cosa da poco, se si spinge troppo forte ci si può far male e la procedura diventa molto soggettiva. Mentre un sanitario è più accurato e non ci sono dubbi sull'esecuzione".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: